Se non vuoi perderti nemmeno una ricetta unisciti al mio blog!

Stai cercando una ricetta?

Lisa

Benvenuti nella mia cucina!
Non c'è niente di più appagante che vedere i miei ospiti soddisfatti dopo aver mangiato uno dei miei piatti.

18/10/11

Apple pie: la torta di Nonna Papera!

Ho rispolverato questa ricetta sabato pomeriggio mentre il sole del pomeriggio scaldava la mia cucina e quando l'ho sfornata ne sono rimasta piacevolmente soddisfatta: il profumo che c'era nell'aria era delizioso e pure alla vista non era affatto male.
Chiaramente questo è il mio parere ma l'ultima parola è vostra...
E' la seconda volta che la faccio ma questa volta ho provato a farmi la pasta da me e non è per nulla difficile!


Ingredienti per l'impasto:
310 gr di farina "00" (per me Molino Chiavazza)
180 gr di burro
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero 
7 cucchiai di acqua molto fredda
Ingredienti per il ripieno:
3 mele di media misura (io ho utilizzato le Gala)
80 gr di zucchero semolato (in base ai gusti)
25 gr di maizena

succo di 1 limone
mezzo cucchiaino di cannella (in base ai gusti)

Ingredienti per la copertura:
zucchero semolato


Prepazione dell'impasto:
Togliete dal frigorifero il burro e unitelo a pezzetti insieme alla farina, al sale e allo zucchero; lavorate bene l'impasto e aggiungete piano piano l'acqua (da aggiungere in base alla % di idratazione della farina) fino a che il composto sarà ben amalgamato e ben lavorato.
Avvolgete la pasta nella pellicola o nell'alluminio e mettete in frigorifero a riposare per 1 ora.

Mentre l'impasto riposa sbucciate le mele e tagliatele a pezzetti, mettetele in una ciotola e bagnatele con il limone spremuto; unite lo zucchero, la cannella a piacere, la maizena (da non omottere assolutamente perchè evita che in cottura il liquido delle mele faccia bagnare tutto l'impasto) e mescolate tutto.

A questo punto è arrivato il momento di impostare il dolce.

Riprendete la pasta e utilizzandone poco più di metà stendetela sulla spianatoia ad uno spessore di circa 4 millimetri, adagiatela nella teglia facendone fuoriuscire i bordi.
Versateci all'interno il ripieno e dopo aver spianato l'ultimo pezzo di pasta coprite le mele.

Unite i bordi della pasta inferiore con i bordi di quella superiore e facendo una bella pressione saldateli tra di loro in modo che durante la cottura non si aprano.
Se volete potete lasciare da parte un pezzetto di pasta per eventuali decorazioni.

















Spolverizzate con dello zucchero semolato la superficie del dolce, praticate 4 tagli sulla superficie per far fuoriuscire il vapore di cottura e infornate a 180° (con forno ventilato) per 45 minuti.
Noterete che lo zucchero in superficie prenderà un bel colore dorato.
Una volta cotta lasciate freddare e servite tiepida nella teglia di cottura.

Potete mangiarla anche fredda il giorno dopo e vi assicuro che se avrete l'accortezza di utilizzare la maizena la pasta sottostante non sarà per nulla molliccia!

10 commenti:

  1. Sono obnubilata dalla bellezza di questa torta ma mi resta un po' di lucidità per farti una domanda: l'hai chiamata "apple pie di nonna papera" perchè hai il manuale di cucina di nonna papera?!
    Io ce l'ho da quando ero piccolina e lo uso ancora!

    RispondiElimina
  2. Immagino il profumo, è deliziosa! Grazie e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  3. Decisamente l'aspetto è moooolto invitante, ne prendo volentieri un pezzettino ^_^

    Ciao,
    Tiziana

    RispondiElimina
  4. complimenti x la torta, ma soprattutto x il blog: è golosissimo!! ti linko subito tra i miei preferiti, nn vedo l'ora di provare qualche tua ricetta! se vuoi, passa a trovarmi anche tu! complimenti ancora, alla prossima ricetta!

    RispondiElimina
  5. Comincia il periodo delle torte di mele...che adoro...questa tua è super!

    RispondiElimina
  6. @ Grazie a tutte ragazze!
    Purtroppo pero' il libro di Nonna Papera non c'è l'ho! (spero che mio marito provveda a farmelo recapitare ben impacchettato! ;-) !!! )

    RispondiElimina
  7. Anche io ho il manuale di nonna papera e ho già provato a farla molti anni fa.. Me ne hai fatta venire voglia, per metterla pure io sul blog (ma senza competere: i nostri blog sono totalmente diversi!)
    Mi hai fatto un commento e te ne sono molto grata.. un grosso onore per me ce sono alle prime armi

    RispondiElimina
  8. Io adoro le torte di mele in particolare l'apple pie...quando la faccio me la mangerei tutta da sola !!!
    Intanto mi unisco al tuo bel blog ricco di gustose ricette.
    Ciao Lorena de "idolcidilory"

    RispondiElimina
  9. Ciao!
    La torta è veramente bella :)
    Ho un piccolo bar con un angolo pasticceria e questo pomeriggio proverò a farla anch'io ;)
    Ti faccio sapere come va :)

    RispondiElimina
  10. @ grazie a tutti!

    @ Chiara, bene! Fammi sapere come e' andata poi!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato da me!
La mia ricetta ti è piaciuta? Ti và di lasciare un segno del tuo passaggio?
I tuoi commenti fanno crescere il mio blog.