Se non vuoi perderti nemmeno una ricetta unisciti al mio blog!

Stai cercando una ricetta?

Caricamento in corso...

Lisa

Benvenuti nella mia cucina!
Non c'è niente di più appagante che vedere i miei ospiti soddisfatti dopo aver mangiato uno dei miei piatti.

30/11/16

Strudel autunnale di mele anti spreco!

Buongiorno, a tutti!
Quante volte ci è capitato di avere in casa il pane dei giorni precedenti che ormai è secco o talmente poco invitante da essere mangiato?

A me spesso e questa volta ho deciso di riutilizzarlo riciclandolo in un dolce: lo strudel!


Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 mele renette
1 manciata di pinoli
1 manciata di uvetta passa
1 cucchiaino di cannella
1 manciata di pane raffermo ridotto a piccoli pezzi
Miele millefiori Rigoni di Asiago
Zucchero q.b
burro

Cominciate tostando il pane raffermo ridotto in piccoli pezzi in una padella per qualche minuto fino a che si sarà colorato; successivamente sbucciate, tagliate a pezzetti le mele e tenetele da parte.

A questo punto unite le mele, il pane raffermo tostato, i pinoli, l'uvetta passa e la cannella in un recipiente e mescolate bene il tutto. Unite anche 2 cucchiaiate di Miele millefiori Rigoni di Asiago per rendere più gustoso il ripieno.

Stendete la pasta sfoglia su un piano, fate dei tagli orizzontali ai lati lunghi della foglia e versateci tutto l'impasto; chiudete lo strudel sovrapponendo i tagli all'impasto e sigillate bene tutte le estremità inferiori in modo che durante la cottura non fuoriesca nulla.

Spennellatelo con del burro fuso e infornate per 40 minuti a 170°.


Con questa ricetta partecipo al contest Rigoni di Asiago: 



Buon appetito!


31/10/16

Torta di mele soffice e delicata



Questa ricetta fa parte di tutte quelle ricette messe da parte negli anni e rispolverata proprio ora sotto le feste alla ricerca di qualcosa di nuovo...

Di ricette di torte di mele ce ne sono tante ma questa è una di quelle che vi lascerà con l'acquolina in bocca anche dopo averla finita!

Ingredienti:

125 gr di farina 00
2 mele
125 gr di zucchero o dolcificante Rigoni di Asiago
2 uova
60 gr di burro
1/2 bustina di lievito
Aroma vaniglia
50 gr di latte intero
Zucchero a velo

Mescolate il burro morbido con lo zucchero (o dolcificante Rigoni di Asiago),  unite le uova, la farina, il lievito, l'aroma vaniglia e per ultimo il latte. 
Versate in una tortiera precedentemente foderata con carta forno; guarnite con le fettine di mela sbucciate e infornate per circa 40 minuti a 170 gradi.
Servite tiepida.

Buon appetito!

30/09/16

Focaccia semplice

Ciao e ben tornati!
La ricetta di oggi è una focaccia semplice che si fa in poco più di 2 ore incluse le lievitazioni.
Una focaccia da fare quando vi accorgete che in casa non avete pane o altro!!!



Ingredienti:
470gr di farina 00
1 bustina di lievito
1 cucchiaino abbondante di sale
1 cucchiaino di miele ( in casa mia Rigoni di asiago)
1 cucchiaio d'olio
Acqua q.b. Tiepida

Mescolare la farina con il sale, l'olio e il lievito. A questo punto intiepidire mezzo bicchiere d'acqua e scioglierci il miele, versarla piano piano nel composto di farina e impastare per diversi minuti. 
Aggiungere altra acqua tiepida quanto basta a rendere l'impasto morbido e liscio. 

A questo punto coprire e mettere l'impasto in forno spento con la luce accesa per 45 minuti dopodichè rovesciarlo nella teglia e spianarlo schiacciandolo con le dita.
Lasciarlo lievitare altri 30/40 minuti, spolverizzate a piacere con rosmarino, sale e olio. Infornare a 200 gradi in forno statico per 25 minuti e altri 5 minuti in forno ventilato. 

Buon appetito!

31/08/16

Crostata di ribes nero


Buongiorno a tutti e ben rientrati! Ora si riparte a pieno ritmo nella speranza di pubblicare molti più post degli scorsi mesi! 

La crostata che vi presento oggi non è la classica crostata conv marmellata ma è rivisitata; ho modificato le dosi degli ingredienti per renderla più adatta alla marmellata di ribes nero che è leggermente amara.

Ingredienti:

Pasta frolla:
270 gr farina 00
150 gr burro
150 gr zucchero
1 uovo
due pizzichi di sale fino
Per la farcitura:


Unire il burro freddo a pezzetti in una ciotola con tutti  gli altri ingredienti e lavorare l'impasto molto velocemente.
Quando sarà omogeneo avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettetelo in frigo per un'ora circa.

Trascorso il tempo di riposo stendetyelo con il mattarello (per lavorarlo meglio senza l'utilizzo di ulteriore farina, mettete sotto all'impasto della pellicola e se necessario anche sopra) sul piano di lavoro, foderate una teglia con carta da forno e metteteci dentro tutta la pasta modellando prima il fondo e poi i bordi.
Se volete decoratela come ho fatto io...

A questo punto stendete uno strato generoso di marmellata di ribes nero e
infornate la crostata a 180° per 30 minuti e successivi 5 minuti con forno ventilato.


31/07/16

Torta estiva: senza cottura!



Buongiorno, ben ritrovati nella mia cucina.
La torta che vi mostro oggi è senza cottura! Ebbene sì, con questo caldo largo a dolci freschi, veloci e leggeri!

Ingredienti:
15 Biscotti digestive
Burro q.b.
Crema pasticcera istantanea
Sfogliatine
Pezzetti di cioccolato fondente

Iniziate frammentando i biscotti unendoli al burro morbido.
Con questo composto rivestite il forno della tortiera. A questo punto fate uno strato di confettura e subito sopra la crema pasticcera istantanea.
Frammentate le sfogliatine e unitele ai pezzetti di cioccolato fondente. Metteteli sopra la torta e fatela riposare in frigo per almeno un paio d'ore! 

Buon appetito!!!

30/06/16

Crostata Cranberry



Ingredienti: 

Pasta frolla:
240 gr farina 00
120 gr burro
100 gr zucchero
1 uovo
due pizzichi di sale fino
Per la farcitura:

Unire il burro freddo a pezzetti in una ciotola con tutti  gli altri ingredienti e lavorare l'impasto molto velocemente.
Quando sarà omogeneo avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettetelo in frigo per un'ora circa.

Trascorso il tempo di riposo stendetelo con il mattarello (per lavorarlo meglio senza l'utilizzo di ulteriore farina, mettete sotto all'impasto della pellicola e se necessario anche sopra) sul piano di lavoro, foderate una teglia con carta da forno e metteteci dentro tutta la pasta modellando prima il fondo e poi i bordi.

A questo punto stendete uno strato generoso di marmellata di cranberry e
infornate la crostata a 180° per 25 minuti e successivi 5 minuti con forno ventilato.

31/05/16

Macedonia di frutta fresca e Dolcedì


Ciao a tutti, questa volta vi consiglio un modo per sostituire lo zucchero semplice con un dolcificante naturale estratto da mele provenienti esclusivamente da coltivazioni biologiche, con un processo produttivo scandito da genuinità e trasparenza.
La composizione di zuccheri naturali e la significativa presenza di fruttosio (oltre il 50% del totale) si traducono in un dolcificante naturale straordinario.

DolceDì Rigoni di Asiago ha la consistenza di uno sciroppo molto denso che si scioglie facilmente sia nelle bevande calde sia in quelle fredde e sostituisce lo zucchero tradizionale in tutti i suoi usi: in tutti i dolci, per dolcificare le macedonie di frutta e le bevande calde. Il suo sapore dolce e puro esalta le qualità organolettiche di cibi e bevande, prolungando la persistenza dei sapori. 
Buon pomeriggio e a presto con una nuova ricetta!

Preparazione: 
Tagliare a fettine 2 banane e unire 3 kiwi e 15 fragole a pezzetti.
Spremere un limone e unire 1/4 di bottiglia di Dolcedì. Lasciare in frigo per un paio d'ore prima di servire.

30/04/16

Muffin doppio cioccolato


Questi sono muffin da leccarsi i baffi, soprattutto da tiepidi con una buona tazza di tè o inzuppati nel latte... 
Da me sono finiti in un attimo! 

Ingredienti per circa 24 muffin:

- 300 gr di farina 00
- 45 gr di cacao in polvere
- 300 gr di zucchero
- 150 gr di burro morbido
- 4 uova
- 180 gr di latte a temperatura ambiente
- 8 gr di lievito chimico in polvere
- Mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato
- 100 gr di cioccolato fondente a pezzi o mezzo cucchiaino di crema spalmabile al cacao per muffin

Iniziate creando una crema morbida ed omogenea mischiando il burro e lo zucchero, successivamente unite uno alla volta le uova fino al completo assorbimento.
Unite ora farina, cacao, lievito e bicarbonato setacciati.
Aggiungete a questo punto il latte a filo e pezzetti di cioccolato tagliato a coltello. 
Se preferite potete aggiungere la crema spalmabile invece che il cioccolato a pezzi.
Come avrete visto nelle ricette precedenti nella mia cucina non manca mai la crema Nocciolata della Rigoni di Asiago! 

A questo punto versate il composto nei pirottini per muffin riempendoli fino a 2/3. 

Metteteli in forno statico per 23 minuti a 180 gradi. 

Buon appetito!

31/03/16

Strudel di mele e confettura di albicocche

Buongiorno a tutti, questa è la seconda ricetta dello strudel che posto ma questa volta ho inserito un ingrediente in più per renderlo più gustoso: la confettura di albicocche

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 mele renette
1 manciata di pinoli
1 manciata di uvetta passa
1 cucchiaino di cannella
1 manciata di pan grattato
Confettura di albicocche Rigoni di Asiago
Zucchero q.b
burro

Cominciate tostando il pan grattato in una padella per qualche minuto fino a che si sarà colorato; successivamente sbucciate, tagliate a pezzetti le mele e tenetele da parte.

A questo punto unite le mele, il pan grattato, i pinoli, l'uvetta passa e la cannella in un recipiente e mescolate bene il tutto. Unite anche 3 cucchiaiate di confettura di albicocche per rendere più gustoso il ripieno. 

Stendete la pasta sfoglia su un piano, fate dei tagli orizzontali in metà sfoglia e nell'altro lato versateci tutto l'impasto; chiudete lo strudel sovrapponendo il lato con i tagli orizzontali all'impasto e sigillate bene tutte le estremità inferiori in modo che durante la cottura non fuoriesca nulla.

Spennellatelo con del burro fuso e infornate per 40 minuti a 170°.

Buon appetito!

29/02/16

Torta alla crema spalmabile di cacao


La ricetta di oggi è quella di una torta morbida e per golosi. Io la chiamo la torta antidepressione!!! Infatti la caratteristica principale è che al suo interno c'è la crema spalmabile al cacao... Nella mia cucina la buonissima Nocciolata della Rigoni di Asiago!!

Ingredienti: 

300 gr farina 00
200 gr zucchero
130 ml latte parz. scremato
100 ml olio di semi
3 uova medie
1 bustina di lievito per dolci
Nocciolata o crema spalmabile a piacere, meglio se tanta!!!

Mettete le uova insieme allo zucchero in una ciotola e sbattete con le fruste elettriche fino a che otterrete un composto spumoso.
Unite l’olio e il latte e continuate a sbattere. Per ultimi aggiungete la farina e il lievito e mescolate delicatamente fino ad amalgamare tutto il composto. Prendete una tortiera e foderatela con la carta forno e versateci il composto.

Versateci sopra la Nocciolata a cucchiaiate e infornate a 180 gradi per 45 minuti in forno statico. Parte della crema andrà nel mezzo della torta. 

Sfornate, lasciate freddare e cospargete di zucchero a velo se preferite. 

Buon appetito!!!