Se non vuoi perderti nemmeno una ricetta unisciti al mio blog!

Stai cercando una ricetta?

Caricamento in corso...

Lisa

Benvenuti nella mia cucina!
Non c'è niente di più appagante che vedere i miei ospiti soddisfatti dopo aver mangiato uno dei miei piatti.

17/09/14

Capesante al forno gratinate


Il mese di settembre è uno tra i miei mesi preferiti: il sole è caldo e l'aria è fresca.... Si può stare al sole senza patire la calura e ritorna la voglia di riaccendere il forno senza mandare la casa a 8mila gradi.

La ricetta di oggi è ideale per iniziare una bella cena di pesce, veloce da preparare e soprattutto molto profumata.

Provatela e fatemi sapere...

Ingredienti per 4 persone:

12 capesante (anche decongelate)
Aglio
Olio evo
Prezzemolo
Un pizzico di Sale

09/09/14

Crostata con fragole fresche

 
Buongiorno e felice rientro dalle vacanze estive!
Io non mi sono proprio mossa ma spero di farlo nei mesi autunnali.....
Nel frattempo vi lascio la ricetta di questa crostata fatta con le ultime e gustose fragoline del mio giardino....
 
Ingredienti:

Pasta frolla:
240 gr farina 00
120 gr burro
100 gr zucchero
1 uovo
due pizzichi di sale fino
Per la farcitura:
marmellata di albicocche
fragole a pezzetti
 
 
Unire il burro freddo a pezzetti in una ciotola con tutti  gli altri ingredienti e lavorare l'impasto molto velocemente.
Quando sarà omogeneo avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettetelo in frigo per un'ora circa.
 
Trascorso il tempo di riposo stendetelo con il mattarello (per lavorarlo meglio senza l'utilizzo di ulteriore farina, mettete sotto all'impasto della pellicola e se necessario anche sopra) sul piano di lavoro, foderate una teglia con carta da forno e metteteci dentro tutta la pasta modellando prima il fondo e poi i bordi.

A questo punto stendete uno strato di marmellata di albicocche e adagiateci sopra le fragole tagliate a pezzetti.
Infornate la crostata a 170° per 25 minuti e successivi 5 minuti con forno ventilato.
Buon appetito!


 


28/04/14

Frollini friabili alla panna



Buongiorno a tutti i miei lettori,
la ricetta che vi lascio oggi è la rivisitazione di alcuni biscotti fatti mesi fa.
La differenza è che questa volta ho aumentato la quantità di fecola e diminuito la dose di lievito con un risultato strepitoso: una friabilità che dura almeno per 4 giorni (se di più non so' perchè al 5° erano finiti)!!!

Questi sono gli ingredienti da rispettare rigorosamente per ottenere una maggiore friabilità:

Ingredienti per circa 60 biscotti:
450 gr. di farina
100 gr. di fecola
160 gr. di zucchero
200 gr. di burro
1 uovo
200 ml di panna
mezza bustina di lievito vanigliato

Decorazione:
zucchero di canna o altro a piacere

Togliere dal frigo qualche ora prima il burro in modo che si ammorbidisca e amalgamarlo allo zucchero con l'aiuto di un frustino elettrico.
Unire l'uovo, la panna, il lievito vanigliato, la fecola e la farina setacciata.
Mescolare bene tutti gli ingredienti e utilizzare la sparabiscotti.
E' possibile formare i biscotti con le mani avendo l'accortezza di spolverizzarsi le mani con dello zucchero a velo per non fare attaccare l'impasto.

Mettere i frollini su una teglia, spolverizzarli con lo zucchero di canna e infornarli a 180° in forno statico per circa 13/14 minuti o almeno fino a che saranno dorati al bordi.


A tutt'oggi questa è la migliore ricetta di frollini alla panna provata!

Buon appetito!

22/04/14

Pane alle olive





Questa è la ricetta per un filone alle olive croccante e gustoso che in casa mia finisce ancora prima di arrivare al giorno successivo! Il profumo che esce dal forno in cottura è meraviglioso e poi una fetta tira l'altra...

Ingredienti:

500gr farina 00
10gr di sale
Una manciata di olive denocciolate
mezzo cubetto di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero
300gr di acqua tiepida
Olio evo q.b.

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida e tenerlo da parte.
Setacciare la farina e unirla allo zucchero, al sale e alle olive; a questo punto unire il composto di acqua e lievito e lavorare il tutto fino a formare una palla omogenea e morbida.

Adagiarla delicatamente in un recipiente infarinato dalla forma allungata e lasciarla lievitare 4 ore.
Passato il tempo rovesciare il filone molto delicatamente in una teglia, spennellarlo con un poco di olio evo e infornarlo per 50 minuti in forno statico a 220 gradi.

13/01/14

Sorbetto fragole, meringhe e un intruso!

Sorbetto fragole e meringhe

Buongiorno, per iniziare al meglio la settimana vi propongo un fine pasto leggero, gustoso e digestivo fatto con tanta frutta e delle golosissime meringhe.

A casa mia non puo' mancare ed è apprezzato proprio da tutti: notate qualche intruso nella foto?

Ingredienti:
500gr di fragole mature
200gr di zucchero
succo di 1 limone

09/01/14

Muffin con albumi e gocce di cioccolato


Muffin albumi e gocce di cioccolato

Ecco qua una nuova ricetta per smaltire gli albumi in eccesso che spesso ci ritroviamo in frigo perchè magari in alcune ricette non servono proprio.....
Anni fa li buttavo, ora invece mi sono fatta furba: li congelo e li tolgo quando mi sento ispirata per fare un dolcetto leggero, sano e veloce (ovviamente li tolgo un po' prima dal freezer per farli scongelare).
Rispolverando un vecchio libro ho trovato la ricetta di questi muffin che richiedono pochissimo tempo per la preparazione e solamente 20 minuti per la cottura.

Ingredienti per circa 12 muffin piccoli:
 
6 albumi
225 gr zucchero

06/01/14

PANDORO

Pandoro Natale 2013
...E anche quest'anno ci siamo lasciati alle spalle gli addobbi e come ogni anno è arrivata la Befana che si è portata via tutte le feste....

Come sempre il mio periodo natalizio è stato denso di impegni e sono mancata dal blog ma per concludere in bellezza queste feste vi lascio una tra le ricette più famose e richieste: il Pandoro!

Questa è la seconda volta che lo faccio utilizzando questa ricetta e devo dire che mi trovo molto bene con i tempi di lavorazione e il risultato finale è parecchio soddisfacente.
L'unica nota che mi sento di sottolineare è che l'impasto durante la lavorazione resta molto umido e tende ad appiccicarsi alle mani che vanno di conseguenza tenute sempre molto unte di burro.

Per i tempi di lavorazione io inizio nel primo pomeriggio, la notte seguente passo alla lievitazione finale e cuocio il pandoro durante la mattinata seccessiva.

Procedimento:

---- Preparazione del Lievitino:

15 gr di lievito di birra fresco
60 gr di acqua tiepida
50 gr di farina manitoba
1 cucchiaio di zucchero
1 tuorlo

Preparare il lievitino sciogliendo il lievito in acqua tiepida, aggiungere lo zucchero, il tuorlo e la farina, lavorare bene e farlo raddoppiare in un luogo tiepido e al riparo dalle correnti d'aria per circa 60 minuti.

---- 1° Impasto:

200 gr di farina di manitoba

25/11/13

Clafoutis alle pesche

Clafoutis alle pesche

Questa é una di quelle ricette che ti sorprende per la sua semplicitá, velocità d'esecuzione e delicatezza.
Ho sempre sentito nominare questo "Clafoutis" ma forse per il suo nome particolare non l'ho mai fatto immaginando che fosse complicato e troppo sofisticato ma devo ricredermi completamente!
E' un dolce fatto per sorprendere gli invitati dell'ultimo momento!

INGREDIENTI:

500 gr. di pesche gialle (anche sciroppate)
60 gr. di zucchero semolato
40 gr. di farina 00
3 uova
250 ml. di latte
40 gr. di zucchero a velo per la frutta

18/11/13

Torta caprese

Torta Caprese © Lisa's Creations
Vi è mai capitato di mischiare burro e zucchero per preparare una torta e accorgervi solamente dopo che non avete in casa la farina?

A me è successo proprio oggi quando volevo preparare una bella crostata alla marmellata e ho dovuto ripiegare sulla torta caprese che non avendola mai preparata è stata una bella sorpresa.

Mi piace il contrasto tra la sua morbida consistenza e il suo gusto forte e deciso. Posso dire che è una tra le mie torte preferite.
Questa torta è adatta anche ai celiaci che non possono mangiare il glutine.

17/06/13

Pasta alla carbonara... versione con pochi grassi !


Buongiorno, eccoci di nuovo qui per una nuova ricetta realizzata direttamente dal caro nonno di William, diciamo anche che é una tra le sue specialitá: la pasta alla carbonara .


Un bel piatto veloce da preparare dal gusto saporito, deciso e allo stesso tempo gustoso!

Ecco a voi il suo metodo senza eccedere nei grassi..

Ingredienti per 2 personei:

2 uova (1 per ogni commensale)
Parmigiano reggiano