Se non vuoi perderti nemmeno una ricetta unisciti al mio blog!

Stai cercando una ricetta?

Lisa

Benvenuti nella mia cucina!
Non c'è niente di più appagante che vedere i miei ospiti soddisfatti dopo aver mangiato uno dei miei piatti.

30/11/11

Torretta di riso baldo e gamberi mantecato con marmellata di limoni



Buongiorno, ogni tanto mi sento ispirata e divento creativa.
In questi giorni ho visitato il sito della Rigoni di Asiago e ho visto che avevo ancora pochi giorni per partecipare al contest che si intitola "Un risotto che profuma di bosco" quindi mi sono munita di pentola e forchetta e mi sono messa all'opera.
Devo ammettere che ho pensato per diverse settimane a quale ricetta fare ed ecco il risultato.


E' una ricetta di semplice esecuzione ma che darà un risultato finale delicato e gustoso.
Il gusto dei gamberetti viene esaltato da quello aspro della marmellata di limoni, che dona a questo risotto un gusto insolito, quasi orientale.


Ingredienti (per 2 persone):
sale
acqua
12 gamberi
cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale
20 gr. di burro e una noce per mantecare
140 gr. di riso baldo
marmellata di limoni Rigoni di Asiago
pepe nero
prezzemolo q.b.

Tempo di cottura del riso: 16 minuti


Per preparare il risotto sbollentate i gamberi (precedentemente devenati e lavati) in acqua salata, scolateli, frullatene 4 e tenete gli altri da parte.

Sbucciate e tritate finemente la cipolla, fate un piccolo soffritto con 20 gr di burro; quando sarà appassita aggiungete il riso baldo (per me Margara) facendolo tostare per 3 minuti.
Ora aggiungete al risotto mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo sfumare,  portate a cottura il riso aggiungendo quando necessario del brodo vegetale.
Pochi minuti prima della fine della cottura aggiungete 3 cucchiai di marmellata di limoni, il pepe nero e i 4 gamberi frullati in precedenza.
Una volta spento il fuoco aggiungete una noce di burro per mantecare il tutto.
Con un coppapasta (nella mia cucina Guardini) formate delle torrette che decorerete con i gamberi rimasti, qualche cucchiaiata di marmellata di limoni e del prezzemolo fresco.

Buon appetito!


10 commenti:

  1. un abbinamento sicuramente non comune e molto particolare,mi piace chi osa, complimenti per l'originalità, da provare sicuramente!

    RispondiElimina
  2. Girando tra i blog è un vero trionfo di risotti con le marmellate!!! Grazie a questo contest abbiamo solo l'imbarazzo della scelta per provare nuovi sapori!!!
    Il tuo risotto mi piace molto, bella la presentazione......in bocca al lupo per il contest!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Complimenti è un piatto davvero molto chic e la presentazione è incantevole!!! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. Che presentazione raffinata, un piatto che si mangia già con gli occhi!!! :)

    RispondiElimina
  5. La cucina e' avere tanta fantasia!!!!e tu in questo piatto ne sei stata da testimone...particolarissimo e soprattutto tanto invitante!!!!!Una goduria per i palati piu' raffinati....Mi sono agginuta tra i tuoi lettori fissi...grazie per il commento.Buona vita e buona cucina

    RispondiElimina
  6. mmm appetitosa questa ricetta, complimenti
    ho anche io un blog http://saleecoccole.blogspot.com se ti va vieni a vedere e unisciti ai miei sostenitori, io l ho appena fatto con il tuo
    ti invito anceh al mio contest sul radicchio ..ti aspetto con una buona ricettina
    Federica - Saleecoccole

    RispondiElimina
  7. ma che carina questa ricetta!!
    l'aggiunta della marmellata di limoni è super :)
    un bacio
    Giulia

    RispondiElimina
  8. complimenti per la tua ricetta e per come la presenti nella foto una professionista buona serata

    RispondiElimina
  9. Lisa!!! questo risotto è molto.. ma molto chiccoso!!!! mi piace ed è presentato benissimo! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  10. @ Grazie a tutti per i complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato da me!
La mia ricetta ti è piaciuta? Ti và di lasciare un segno del tuo passaggio?
I tuoi commenti fanno crescere il mio blog.