Se non vuoi perderti nemmeno una ricetta unisciti al mio blog!

Stai cercando una ricetta?

Lisa

Benvenuti nella mia cucina!
Non c'è niente di più appagante che vedere i miei ospiti soddisfatti dopo aver mangiato uno dei miei piatti.

31/08/11

Crostatine di frolla montata


E' da parecchio tempo che sono alla ricerca di ricette che mi permettano di smaltire gli albumi avanzati (io odio buttare il cibo) e finalmente ne ho trovata una versatile e soddisfacente: la pasta frolla montata.
Per quasto tipo di dolce è necessario utilizzare un farina di buona qualità per dolci e sfoglie; infatti, io ho scelto quella fornitami dai Molini Rosignoli.

Farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli

Inoltre per la farcitura io ho utilizzato la marmellata biologica Fiordifrutta Rigoni di Asiago al gusto Cranberry ma voi potete farcirle con quello che più desiderate, crema al cioccolato (magari proprio la Nocciolata della Rigoni di Asiago) oppure frutta (mele, frutti di bosco).


Ingredienti:

120 gr. di burro ammorbidito
100 gr. di zucchero
2 albumi
250 gr. di farina "00" (per me Molini Rosignoli)
1 scorza di limone
1 pizzico di sale
Marmellata Fior di frutta Cranberry (Rigoni di Asiago)

Montate il burro morbido con lo zucchero fino a quando non è completamente bianco.
Successivamente aggiungete gli aromi e gli albumi montati a neve ben ferma. Amalgamate con una spatola e aggiungete piano piano la farina setacciata di buona qualità facendo attenzione a non smontare il tutto, continuate fino ad ottenere un composto spumoso e sistematelo in una sac a pochè; ricoprite gli stampini  (Pedrini - diametro di 12 cm) facendo attenzione a non lasciare parti scoperte.

Una volta riempito lo stampo con la frolla montata, farcite con la marmellata e create delle strisce in maniera obliqua.
Infornate per circa 20 minuti a 180° in forno ventilato.

Buon appetito!

29/08/11

Torta cioccolato e pere sciroppate al Nebbiolo


Bentornati a tutti dalle meritate vacanze e bentornata anche a me che però a breve concluderò in bellezza ripartendo per l'ultima settimana di ferie.

Visto che è parecchio che non posto ricette ho pensato di darvi la ricetta della classica torta cioccolato e pere che io ho modificato utilizzando delle pere sciroppate al Vino Bebbiolo.
Questa prelibatezza mi è stata inviata dalla Cascina San Cassiano e ho trovato che l'abbinamento è parecchio azzeccato.



Queste pere è possibile abbinarle anche con i formaggi e utilizzarle come antipasto.

Ora pero' ecco la mia ricetta...

Ingredienti:

2 uova
200gr. di farina bianca (io ho utilizzato quella del "Molino Rosignoli")
140gr. di zucchero
100gr. di cioccolato fondente
mezza bustina di lievito per dolci
pere sciroppate Cascina San Cassiano

Cominciate mescolando vigorosamente i tuorli con lo zucchero fino a renderli schiumosi e successivamente incorporate gli albumi montati a neve ben ferma facendo attenzione a non smontarli.

Unite farina e lievito setacciati, il cioccolato fuso e versate il composto in una teglia precedentemente inburrata.
A questo punto tagliate e fettine sottili le pere e adagiatele sulla torta schiacciandole lievemente.
In fase di cottura alcune di esse resteranno in superficie e le altre scenderanno nell'impasto dando un gusto inconfondibile.

Come ultimo passo infornate la torta a 180° per i primi 20 minuti e successivamente abbassate a 160° per altri 20 minuti (i tempi dipendono dal forno che avete in casa).

Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

Buon appetito!