Se non vuoi perderti nemmeno una ricetta unisciti al mio blog!

Stai cercando una ricetta?

Lisa

Benvenuti nella mia cucina!
Non c'è niente di più appagante che vedere i miei ospiti soddisfatti dopo aver mangiato uno dei miei piatti.

11/12/11

Pancakes classici con sciroppo d'acero

Sciroppo d'Acero MArple Joe - Luna di Miele


Buongiorno a tutti e buona Immacolata!

Stamattina voglio inaugurare la sezione "Pancakes mania" con la ricetta di base per preparare questa fantastica e tipicissima colazione americana!

Vi avviso solo che se li preparerete una volta, poi, dovrete prepararli ogni settimana perchè sono talmente buoni che vi rapiranno!!! Ne è testimone e vittima mio marito!!!

Ingredienti (per 5 pancakes con un diametro di 12cm circa):

100 gr. di farina bianca 00 (nella mia cucina Molini Rosignoli)
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale
125 ml. di latte

Per servire: sciroppo d'acero Marple Joe (nella mia cucina quello inviatomi dall'azienda Luna di Miele)

In una ciotola montate a neve ben ferma l'albume e in un'altra mescolate il tuorlo con lo zucchero e successivamente aggiungete tutti gli altri ingredienti lasciando il latte per ultimo.

06/12/11

Ciambella innevata con mandarini glassata al cioccolato



Buongiorno a tutti, qui a Bergamo il vero freddo non è ancora arrivato, per ora è arrivato solo il vento, quello forte che spoglia gli alberi delle ultime foglie e asciuga l'aria da tutta quella brutta umidità.
I metereologi dicono che domani pero' arriverà un bel po' di gelo e forse in montagna anche un po' di neve.

Nel frattempo con questa ciambella apro ufficialmente la stagione invernale e simulo una bella nevicata in attesa della neve vera!

Piatto da portata Pavoni Idea




Il dolce che ho utilizzato per questa preparazione è la ciambella che ho postato qui, semplice e dal gusto delicato, l'ho voluta personalizzare con uno stampo in silicone fantasia della Pavonidea e poi l'ho decorata con cioccolato bianco, mandarini e una bella glassa fondente.


Ingredienti per la ciambella:
3 uova medie
1 pizzico di sale
140 g di zucchero bianco
80 g di burro ammorbidito
125 g di farina (per me Molini Rosignoli)
35 g di fecola
1 bustina di lievito vanigliato
160 ml di latte

Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve ben ferma questi ultimi con un pizzico di sale e lasciateli da parte mentre preparate il resto del dolce.

Ora create un composto spumoso unendo i tuorli con lo zucchero e piano piano aggiungete tutti gli altri ingredienti partendo dal burro ammorbidito, poi la farina e la fecola setacciate insieme al lievito e infine il latte.
Una volta esauriti gli ingredienti riprendete gli albumi montati a neve e uniteli al composto mescolando piano dal basso verso l'alto per non smontarli.
Incorporate infine le gocce di cioccolato e dopo aver preriscaldato il forno a 170° infornate per 30 minuti.
Qui di seguito vi posto la ricetta della glassa al cioccolato fondente, era la mia prima glassa vera e propria e devo dire che è uscita buona!

Ingredienti per la decorazione della torta che vedete in foto:
glassa fondente (ideale per una torta da 23cm di diametro):

200 gr di cioccolato fondente
200 gr di zucchero
100 ml di acqua

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e tenete da parte.
In un pentolino portate a bollore per 3 minuti lo zucchero con l'acqua, quando si sarà sciolto unite il cioccolato fondente e mescolate bene fino a formare un composto ben amalgamato e liscio.
Ponete quindi la torta su una gratella e versateci sopra la glassa, recuperate la glassa colata e riversatela sopra fino ad esaurimento.
Lasciate asciugare tra una colata e l'altra.

Quando avrete finito questa operazione e la glassa sarà ben asciutta, decorate con 2 mandarini a spicchi ricoperti di gelatina per dolci (per me Fabbri) e del cioccolato bianco sparso qua e là (per me Lazzaris).

Con questa ricetta dolce partecipo al contest "sFRUTTA l'inverno" indetto da La casa di Artù & Nuvole di farina

05/12/11

Un'azienda particolare ospite di Lisa's Creations


Buongiorno e buon lunedì a tutti!
Con grande piacere vi presento una nuova azienda che ha scelto Lisa's Creations come collaboratrice e presentatrice dei suoi prodotti.
L'azienda di cui vi parlo è la Cleca San Martino di Mantova.

Una lunga tradizione nel settore della produzione dei preparati per dolci, che nel tempo si è arricchita di creazioni eccellenti che rendono i piatti ricchi di gusto e sapore.
S. Martino è il marchio per eccellenza del budino al cioccolato, un dessert che crea un viaggio nel gusto alla scoperta di sensazioni uniche che esaltano i piaceri del palato.

Oltre al famoso budino al cioccolato, le linee S.Martino propongono preparati per torte e dessert che conquistano i gusti di grandi e piccoli, preparati per torte senza zuccheri aggiunti, ideali per chi segue una dieta senza zucchero e nuovi preparati per torte e biscotti ricchi di fibre e ingredienti naturali.

Al marchio S.Martino si sono aggiunti i marchi Ferioli e Menuoro, a cui si legano preparati per brodo, in pasta e granulari, da utilizzare anche come insaporitori, in confezioni adatte soprattutto alla grande ristorazione ed al segmento catering.

Le foto che vedete si riferiscono alla loro ampia gamma di prodotti e mi sono stati inviati per avviare questa fantastica collaborazione.
Se volete maggiori informazioni riguardo ai loro prodotti contattatemi pure o scrivete all'azienda stessa: saremo ben lieti di rispondere ad ogni quesito.


02/12/11

Vi presento lui: IL MIO LIEVITO MADRE (lievito naturale)

Ci siamo!
E' con grandissimo piacere che vi presento il nuovo arrivato in casa, o meglio: il nuovo nato!
Beh... è nato a fine giugno, ora ha poco più di 5 mesi ed è sano e forte.



Il lievito naturale (chiamato anche lievito/pasta acida, lievito madre o pasta madre), è un impasto di farina e acqua acidificato da un complesso di batteri e lieviti che avviano la fermentazione.
A differenza del lievito di birra che si trova comunemente nei supermercati, il lievito naturale comprende diverse specie di batteri in quantità maggiori rispetto al primo.
Inoltre questa fermentazione dei batteri produce acidi organici che consentono una maggiore crescita del prodotto, una maggiore digeribilità e conservabilità del prodotto finale.

Le caratteristiche principali di una buona pasta madre sono:

- numerosi alveoli
- capacità di raddoppiare il volume in 4 ore
- profumo di champagne

Nella pagina LIEVITO MADRE nei prossimi giorni vi spieghero' passo passo come creare la vostra pasta madre da un semplice impasto di acqua e farina per produrre poi delle prelibatezze home made.